IL MONDO DELLA LEGA TRA NEPOTISMO E POLTRONE

Eccoci al nostro secondo appuntamento col dossier sulla Lega Nord. Parlando sempre dei cavalli di battaglia del partito padano ci ricorderemo come i vari esponenti leghisti criticassero i metodi e il nepotismo soprattutto della Democrazia Cristiana, ma anche della politica italiana in generale. Ora dopo alcuni lustri di distanza, la Lega Nord si è smentita completamente: tra incarichi vari nella pubblica amministrazione e rapporti clientelari ha sostituito lo scudo crociato, diventando lei stessa la nuova Democrazia Cristiana.

Colui che detiene il record degli incarichi è proprio un leghista bresciano; è il presidente della nostra provincia, Daniele Molgora, che ricopre ben 3 incarichi: presidente della provincia di Brescia, appunto, deputato e sottosegretario. Ma la legge italiana non vieta a chi sta al governo di avere altri incarichi pubblici, che non siano quelli in enti culturali, assistenziali, religiosi, università e fiere? La nostra legge dice proprio così, ma tra i plurincarichisti d’ogni partito i parlamentari del Carroccio svettano in cima alla classifica. Accanto a Molgora abbiamo personaggi come Sandro Mazzatorta, sindaco di Chiari; Roberto Simonelli, presidente della provincia di Biella; Massimo Bitonci, sindaco di Cittadella. Potremmo andare avanti così ancora per molto visto che sono più di venti gli esponenti del Carroccio ad avere più incarichi.

Parlavo precedentemente dei rapporti nepotisti e clientelari della Lega. Per sostenere questa idea ci sono per nostra fortuna molti esempi, che però i media tacciono. Partiamo ancora dalla nostra provincia. A Brescia nel 2008 viene indetto un concorso per otto istruttori amministrativi. Nel 2010 esce la graduatoria con i vincitori, tra i quali figurano tante parentele di colore verde; ben 5 di questi posti sono stati assegnati a figlie o nipoti o mogli di esponenti leghisti del territorio. Un’ottima inchiesta del “Riformista” ha messo a nudo che nemmeno in Piemonte scherzano. Troviamo infatti che la figlia del capogruppo della Lega Nord Michela Carossa lavora nella segreteria del governatore Cota oppure la moglie dell’assessore all’Ambiente, Paola Ambrogio, lavora negli uffici dell’assessore ai Trasporti. Anche il capogruppo dei “Pensionati con Cota”, Michele Giovine, ha alle sue dirette dipendenze sua sorella Sabrina.

Vediamo che quindi tutte quelle critiche a Roma Ladrona erano false e di facciata! La Lega è diventata esponente principale di tutti quei privilegi che lei stessa avversava. Ed è proprio la generosità di Roma che consente agli esponenti del Carroccio di vivere comodamente nella doppia dimensione locale e nazionale. E questa bontà della capitale la si può ritrovare facilmente scorrendo la classifica dei giornali politici che ricevono soldi pubblici. Il Dipartimento per l’editoria della presidenza del consiglio ha elargito in 16 anni finanziamenti per un totale di 598 milioni di euro. A chi sono andati? In testa alla lista troviamo l’”Unità”, ma subito dopo ecco spuntare al secondo posto, “La Padania”.

In questi tempi di magra per i conti pubblici, per l’amministrazione pubblica e per la scuola pubblica, tanto vituperata dagli esponenti di questa destra oppurtunista e autoritaria, troviamo un assegno statale per una scuola privata di Varese, la “Bosina”, di circa 800 mila euro. Sarà sicuramente un caso che la scuola è della moglie di Bossi, Manuela Marrone.

Con questo secondo articolo penso di aver messo bene a fuoco il mondo leghista e l’ipocrisia di questa parte politica. Una purezza a parole che non si trasforma certo nei fatti. Esempi lampanti che però, non si sa per quale motivo, non hanno un eco a livello nazionale; un po’ come tutte le azioni della Lega, che non vengono quasi mai prese in considerazione. Bisognerebbe iniziare a farlo; e mettere a conoscenza quante più persone possibili della vera faccia del Carroccio: un Giano bifronte che parla e promette tantissimo alla gente, ma che nei palazzi del potere si siede e ci si trova pure molto bene.

 

 

10 pensieri su “IL MONDO DELLA LEGA TRA NEPOTISMO E POLTRONE

  1. la poltrona al palazzo dei poteri,è un traguardo x tutti i politici si fanno carte false x arrivarci,promesse a nn finire prendendo in giro la propria popolazione.
    Ma quando riescono a sedercisi l’unica cosa che conta, gira e rigira sono sempre:
    Soldi e potere e guarda caso ci si dimentica delle promesse fatte al popolo che
    come sempre rimane deluso,ma nemmeno tanto perchè ora mai sa com è la storia,è come vincere al super enalotto favoriscono chi a loro interessa e tanti saluti al resto degli italiani, che ancora stanno ad aspettare e sperare come bambini ingenui a cui vengono promesse le caramelle,ma queste caramelle nn arrivano mai,ma cosa si aspetta la povera gente? è sempre stata cosi e lo sarà sempre.

    Mi piace

  2. Appunto perchè i grandi partiti fanno sempre così che bisogna aumentare la nostra voce. Far capire veramente che noi siamo dalla parte della gente! Dalla parte di chi ha bisogno e non solo a parole!

    Mi piace

  3. Va bene! sono convinta di quello che dici,facciamo sentire la nostra voce:ma come, come si fa a farsi ascoltare,come si fa ad arrivare in alto come questi grandi partiti,voglio sapere di più ora che mi hai convinto,dimmi come si fa..

    Mi piace

    • Il nostro programma c’è già. Riguarda un pò tutti gli aspetti della vita! Si comincia dal volere la tassa patrimoniale, cioè una tassa sul patrimonio. Chi possiede più di 800 mila euro paga come tassa lo 0,5% del suo patrimonio, a salire fino a chi possiede più di 2 milioni di euro che ne pagherà il 2%. Si avrebbero così annualmente una decina di miliardi di euro senza gravare troppo sulle tasche di chi è già in difficoltà. Il futuro poi sta nelle fonti rinnovabili non nel nucleare, quindi noi spingiamo molto per l’eolico, il fotovoltaico e tutti i metodi alternativi per produrre energia. Vogliamo il rilancio della scuola pubblica che purtroppo sta andando allo sfascio! Difendiamo i diritti dei lavoratori sotto continuo attacco da parte della Confindustria!
      Prossimamente dovremmo fare alcuni banchetti (anche a Rovato) con il nostro programma 😉

      Mi piace

  4. Pingback: Il pensiero di Matteo ( Salvini) - Pagina 4

  5. Pingback: Come guadagnare 10.000 al mese con la terza media? Grazie alla Lega - Pagina 2

  6. Pingback: Denunciati 5000 dipendenti pubblici.... - Pagina 23

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...