COMUNICATO STAMPA SULLA GIORNATA INTERNAZIONALE PER IL DIRITTO ALLO STUDIO

La “Giornata Internazionale per il Diritto allo Studio” di giovedì 17 novembre viene a coincidere con uno dei momenti più difficili per il nostro paese e per la comunità internazionale tutta. Ma come purtroppo siamo abituati a vedere l’unico modo per affrontare la crisi è quello di cercare soldi nelle tasche dei soliti noti, cioè i lavoratori dipendenti, e di effettuare tagli alla scuola pubblica e alla ricerca. Una crisi è anche un’opportunità di rilanciare il proprio Paese, non solo di affossarlo con politiche che portano solo recessione.

Rifondazione Comunista sa che l’Italia futura è in quei milioni di giovani studenti che scendono in piazza perchè si vedono usurpare il loro avvenire da un sistema individualista e cinico, che colpisce alla base, cioè nell’istruzione pubblica, proprio con quei tagli sopracitati e con l’aumento delle tasse universitarie, il mondo studentesco.

Negli ultimi anni sembra che la scuola sia diventata un onere per lo Stato in cui si devono versare milioni di euro che potrebbero essere reinvestiti in altro, magari in grandi opere.

La Federazione di Brescia di Rifondazione Comunista ribadisce il suo sostegno alla piazza di Brescia e alle centinaia di piazze in cui gli studenti scenderanno, giovedì, per protestare, ricordando che la possibilità di studiare è un diritto di ogni cittadino sancito dalla nostra Costituzione ed è solo con una formazione culturale alta che un paese ha un futuro, senza di essa non vi è prospettiva né ora né mai.

Andrea Sciotti

Responsabile Scuola e Cultura Prc Brescia

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...