COMUNICATO STAMPA SULLA RIFORMA PROFUMO

La riforma della scuola e dell’università proposta dal ministro Profumo è l’ennesimo tentativo riformista nel settore dell’istruzione che va nella direzione sbagliata. Non bastavano il Decreto semplificazioni che già introduce la possibilità di finanziamenti differenziati in ragione dei risultati dei singoli istituti, l’ormai consolidata prassi dei test Invalsi, nonché i pericolosi contenuti del Disegno di Legge cosiddetto Aprea2 a destrutturare il nostro sistema scolastico, ci volevano anche lo studente dell’anno, i migliori laureati, dottorati, fondi a chi pubblica in inglese e chi più ne ha più ne metta. Chi più merita potrà godere di sconti, ingressi gratuiti ai musei, saranno attivati sgravi fiscali per le aziende che assumeranno i migliori entro tre anni e naturalmente tra i potenziali premiandi rientreranno anche i docenti. Insomma un’autentica impalcatura geometrica fatta di ricompense e punizioni, dove i criteri meritocratici del tutto arbitrari sembrano discendere solo da un’insopportabile esterofilia, che prescinde totalmente dall’analisi della realtà e dall’ovvia considerazione che scuole e università esibiscono caratteristiche socio-materiali diverse, pertanto per garantire a tutti, non uno di meno, le stesse possibilità si dovrebbe semmai impegnarsi nella rimozione della disparità, non certo radicalizzarle.

Noi sosteniamo che l’equità debba essere una delle prime caratteristiche di una scuola pubblica di alto livello. Crediamo inoltre che equità e merito possano andare di pari passo, ma solo ad una condizione: che si lavori sull’equità per affermare il merito. E per affermare il merito di molti e non di pochissimi, come avviene nella proposta Profumo che è indirizzata solo ad una ristrettissima elite.

Rifondazione Comunista combatte contro la dispersione scolastica, il basso numero di laureati, i problemi strutturali di una scuola pubblica che ogni giorno viene distrutta dai numerosi tagli ai fondi destinati ad essa.

E’ ora che venga fatta una riforma scolastica costruttiva, che rinforzi la nostra scuola e non che la depotenzi, come tutte le riforme degli ultimi anni hanno fatto! Senza una scuola pubblica di qualità il nostro paese non ha futuro!

Andrea Sciotti

Responsabile Scuola e Università PRC Brescia

Un pensiero su “COMUNICATO STAMPA SULLA RIFORMA PROFUMO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...