Vile attacco squadrista al centro sociale 28 maggio di Rovato

28maggio

Attacco squadrista stanotte al Centro Sociale 28 maggio di . Poco prima dell’alba e dopo la chiusura del centro, che come ogni fine settimana è stato attraversato da iniziative politiche e sociali,  i “soliti sconosciuti” hanno approfittato dell’assenza di compagni e compagne per rompere alcuni vetri dell’ingresso e introdurre un fumogeno che, fortunatamente, non ha provocato un incendio di ampie proporzioni, ma ha comunque provocato alcuni danni.  Riportiamo il comunicato diffuso nella giornata di oggi dal partito della Rifondazione Comunista, che ha la propria sede all’interno dello spazio sociale.
Questa notte, probabilmente verso l’alba, sconosciuti sul piano personale, ma certificati come matrice politica, hanno attaccato il Centro sociale 28 maggio di Rovato, rompendo vari vetri e scagliando un ordigno fumogeno all’interno, provocando vari danni ancora da quantificare esattamente, e rischiando di provocare un incendio dalle conseguenze gravissime. Noi continuiamo a segnalare il pericolo e l’incombenza della presenza fascista, il cui attivismo è sempre più sfacciato e spudorato, e rispetto al quale troppe sono le connivenze e le rilassatezze delle più svariate forze politiche. Nell’esprimere la più ferma condanna del gesto veramente vile, e la più ferma volontà di continuare ad operare nella denuncia e nella pratica democratica in difesa dei più deboli, e dei valori della resistenza antifascista, caratteristiche che hanno sempre caratterizzato il centro sociale 28 maggio, centro che ospita anche la sede locale del Partito della Rifondazione Comunista, rinnoviamo il nostro impegno e la nostra vigilanza antifascista.

Centro Sociale 28 maggio, Partito della Rifondazione Comunista

Un pensiero su “Vile attacco squadrista al centro sociale 28 maggio di Rovato

  1. Ciao Andrea
    Come gia’ ti ho detto personalmente porgo la mia solidarieta’ e condanno il gesto. Come saprai anche io ho subito ripetuti attacchi e so cosa si prova, purtroppo di imbecilli ce ne stanno tanti. Non si fermano le idee con le bombe… Complimenti per il risultato personale, per questa volta l’abbiamo spuntata noi…
    Giovanni

    Mi piace

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...