Dio è morto

blogdicultura_c5dc3fc52549d94cddab21659e23d792Sto riflettendo, da non credente, sui fatti che stanno avvenendo in queste ore in Francia. Purtroppo la storia, come spesso accade, si ripete e il fanatismo continua a colpire e a fare danni, come è avvenuto nei secoli scorsi, dalle crociate ai roghi degli eretici fino ad arrivare ai giorni nostri con gli attentati che purtroppo troppo bene conosciamo.

In nome di Dio si sono compiuti delitti e azioni efferate, sempre con la scusa che venivano fatti per il bene di tutta la religione. Ma non è questo ciò che le religioni professano. La fede è altro. La fede è la ricerca interiore dell’entità superiore, una ricerca di contatto spesso difficile, ma che porta noi stessi in rapporto con Dio e non chiede gesti di sacrificio e soprattutto non chiede mai di predominare sull’altro.

Io credo che quello che è accaduto e che sta accadendo debba essere condannato fortemente. Il fanatismo da troppo tempo uccide troppe persone. In questo modo si uccide la fede di coloro che credono. In questo modo, io credo si uccida Dio. Agendo in questo modo anche Dio è morto.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

w

Connessione a %s...