Viva la Repubblica

Viva la Repubblica

Oggi è il 2 giugno la festa della nostra Repubblica. Il 2 giugno del 1946 gli italiani scelsero in un referendum di istituire la Repubblica ai danni della monarchia. Fu una grande giornata di festa. Il nostro compito oggi è quello di mantenere vivi i valori popolari e repubblicani di quei giorni. Viva la Repubblica!…

Stop violenza sulle donne

E’ ora di dire basta. Stop violenza sulle donne. Solo nel 2017 sono state uccise 115 donne. Una ogni 3 giorni. Persone maltrattate, abusate, sfruttate, su cui viene fatta violenza non solo fisica, ma anche psicologica. La maggior parte delle volte a commettere il reato è quella persona che le ha sempre dichiarato amore. Ma…

Semplicemente grazie! Buon 25 aprile a tutti

Grazie è una parola semplice ma bellissima. Sono in pochi purtroppo ad usarla in tutto il suo valore. Ma è grazie a quello che avete fatto 70 anni e più fa che io posso oggi usarla! Grazie Ribelli, Grazie partigiani! “Se voi volete andare in pellegrinaggio nel luogo dove è nata la nostra Costituzione, andate…

Cos’è successo alla Diaz?

Pochi giorni sono passati dalla sentenza della Corte di Strasburgo sui fatti accaduti nel 2001 alla scuola Armando Diaz di Genova. Ma sono certo che molti non sanno o non ricordino cosa sia realmente successo quella notte del 21 luglio 2001. Pubblico questo articolo tratto dal sito Internazionale.it per ricordare cosa successe, le immense responsabilità della…

La giornata delle Memorie

Ho voluto intenzionalmente attendere due giorni prima di parlare della Giornata della Memoria. Perché non credo basti un giorno solo sul calendario per ricordare ciò che è avvenuto, e che può nuovamente accadere, più di 70 anni fa. La giornata della Memoria dovrebbe essere istituita tutti i giorni dell’anno per far conoscere a tutti, in…

Dio è morto

Sto riflettendo, da non credente, sui fatti che stanno avvenendo in queste ore in Francia. Purtroppo la storia, come spesso accade, si ripete e il fanatismo continua a colpire e a fare danni, come è avvenuto nei secoli scorsi, dalle crociate ai roghi degli eretici fino ad arrivare ai giorni nostri con gli attentati che…

La solitudine dell’America Latina: il discorso di Gabo

L’8 dicembre 1982, durante la cerimonia di consegna dei premi Nobel a Stoccolma, il romanziere colombiano Gabriel Garcia Márquez – che aveva vinto il Nobel per la letteratura – tenne il discorso «La solitudine dell’America Latina». Màrquez raccontò le bizzarrie e la grandiosità dell’America Latina, dalle descrizioni che ne fecero i primi esploratori fino alle…

Lettera d’addio. Ciao Maestro mio

Se Dio, per un istante, dimenticasse che sono un pupazzetto di stoffa e mi donasse un pezzo di vita, probabilmente non direi tutto quello che penso, ma in fin dei conti, penserei tutto quello che dico. Darei valore alle cose non per quanto valgono, ma per quello che esprimono. Dormirei poco, sognerei di più, capendo…

Un piccolo tributo ad un grande storico

Ha susci­tato qual­che foco­laio di pole­mica anche agli inizi del 2014, Jac­ques Le Goff, ormai novan­tenne, quando è uscito un suo breve libro (Faut-il vrai­ment décou­per l’histoire en tran­ches?, per ora pub­bli­cato solo in Fran­cia) nel quale ripro­po­neva un con­cetto che era andato svi­lup­pando in tanti anni di studi: quello di un «medioevo lungo» che…

Enzo Biagi intervista Primo Levi

Riporto una bellissima intervista di Enzo Biagi a Primo Levi del 1982. Non basta semplicemente, però, ricordare un giorno l’anno ciò che avvenne in quegli anni. Bisognerebbe ricordarlo tutti i giorni perchè le nefandezze dell’uomo non vengano riproposte o non accadano più. Purtroppo ancora oggi, anche in Italia, vediamo quotidianamente la cattiveria dell’uomo in azione.…