Solidarietà e vicinanza ai macognari

Solidarietà e vicinanza ai macognari

Voglio esprimere la massima solidarietà e vicinanza ai due membri macognari che sono stati chiamati in camera di conciliazione e che si sono visti presentare una richiesta di 50mila euro di danni per diffamazione dalla società che gestisce ora la discarica Macogna. La battaglia che hanno intrapreso questi cittadini è da sempre un simbolo dell’ambientalismo…

Brutte notizie dalla Macogna

Il nostro neo-eletto sindaco Mossini, dalle colonne del “Bresciaoggi” parla di “sogni infranti” dalla sentenza del Consiglio di Stato che ha respinto i ricorsi contro il triplicamento dell’elutato della Macogna. Così come dice: “Continuo a ritenere che sia stata sottovalutata la pericolosità di questa discarica”. Ma qualcosa non torna..